Passa ai contenuti principali

Ricetta tarallini all'olio

tarallini all'olio
I tarallini sono una specialità pugliese conosciuta in tutta Italia. Croccanti e dalla forma caratteristica di anelli, sono ottimi da gustare come stuzzichini, sia per un antipasto che per un aperitivo, e possono essere preparati con aromi diversi: all'olio, ai semi di finocchio, al sesamo, al peperoncino etc. Quella che segue è la ricetta dei tarallini all'olio. Alla fine della ricetta troverete le dosi degli aromi da aggiungere per ottenere altri gusti.
Leggi anche la ricetta delle friselline all'olio


Tarallini all'olio

Pubblicato da -

 Ingredienti
 kg 1 farina 00
 gr. 300 olio extra vergine di oliva
 gr 150 acqua
 gr. 150 vino bianco secco
 gr. 20 sale
 gr. 25 lievito di birra



 Tipo di portata:
 Antipasti
 Difficoltà:
 media
 Tempo di preparazione:
 30 minuti
 Tempo di cottura:
 20/30 minuti
 Temperatura forno:
 190° C

Preparazione
In una coppa capiente versare la farina, l'olio, il vino, il sale, il lievito sciolto in acqua e impastare il tutto. Lasciare lievitare per 2 ore. Staccare dei pezzetti di impasto e su una spianatoia, con la pasta formare dei bastoncini tondi e sottili, tagliarli della lunghezza di 6/7 cm. e arrotolarli a forma di ciambelline, posarli su una teglia rivestita con carta da forno e infornarli per 20/30 minuti a 190°.
Per altri sapori aggiungere all'impasto durante la lavorazione spezie o aromi. Per esempio: gr. 5 di semi di finocchio o di origano o di pepe per ottenere tarallini al finocchio, all'origano o al pepe. Ognuno può aggiungere aromi o spezie di suo gradimento.

Commenti