5 febbraio 2016

Sformato di carciofi


Ricetta sformato di carciofi
In questa stagione possiamo trovare facilmente sui banchi del mercato i carciofi. Per la loro preparazione si eliminano le foglie esterne e si utilizza la parte interna, ossia il cuore del carciofo, che viene messo in acqua acidulata per non farlo annerire.
Lo sformato di carciofi è un piatto realizzato con vari ingredienti amalgamati tra loro che viene poi infornato o in una teglia singola o in degli stampini, se preferite realizzare delle monoporzioni.
Se amate i carciofi visionate le altre ricette di carciofi.

28 gennaio 2016

Tortelli di carnevale


Ricetta tortelli di carnevale
I tortelli di carnevale sono palline fritte tipiche della Lombardia. La preparazione dell'impasto è uguale a quella dei bignè con la differenza che i tortelli milanesi sono fritti e successivamente guarniti con zucchero semolato o a velo. Nella ricetta di questi dolci di carnevale è previsto l'uso della scorza di limone che conferisce un gusto forte, quindi se non amate molto il sapore del limone consigliamo di utilizzarne un po' di meno.
Come alternativa potete provare le castagnole fritte.

21 gennaio 2016

Minestrone di verdure


Ricetta minestrone di verdure
Il minestrone di verdure è un classico della cucina povera perchè realizzato semplicemente con i prodotti dell'orto e tipico del periodo invernale. La ricetta del minestrone varia molto per quanto riguarda le verdure da utilizzare che possono essere scelte in base al periodo e al gusto personale. Ad esempio, in questo periodo, possiamo aggiungere alla preparazione base verza, spinaci, cavolfiore o cicoria così da rendere il piatto ancora più saporito.
Se cercato un altro piatto caldo invernale provate la stracciatella in brodo.

30 dicembre 2015

Buccellati siciliani


Ricetta buccellati siciliani
I buccellati siciliani sono dei buonissimi biscotti ripieni di fichi secchi, mandorle, uva passa e ricoperti da  glassa che vengono preparati durante le feste natalizie. Nel dialetto siciliano hanno nomi e forme diverse a seconda della città in cui vengono preparati. E lo stesso vale per le ricette che variano in ogni zona della Sicilia ma quello che le accomuna è la presenza dei fichi secchi.